Addio


Non per mia volontà ma per volontà altrui dopo anni di fervea collaborazione sono costretto a dire addio a questo bellissimo blog. I soprusi sulla mia persona, le calunnie su di me non mi hanno fatto bene, da lei prof. mi aspettavo di meglio.

Sono rimasto shockato per il suo comportamento voltafaccia. Non so cosa le hanno detto su di me, ma conoscendo i soggetti, non sono cose sicuramente vere. Questo blog è una nostra creazione e come tale rimane nostro non mio non suo, inscindibile in questo senso.

Trovo molto fastidioso il suo comportamento di prevaricazione nei miei confronti e nella attività da me svolte. Le ricordo per esempio che qui non c’entra la questione dei soldi ma di sani principi che lei prof mi ha insegnato. Non ci si vende per un piatto di lenticchie, ma mi sembra, spero di sbagliarmi, che lei lo ha fatto.

Ecco che la tattica di Francesca e Riccardo di non farmi parlare con lei mi ha impedito di dirle questo e altro. Non potendole parlare, senza motivo, le ho dovuto scrivere qui, sul suo blog.

Non per vanto ma per onestà le ricordo che le sono stato vicino come un figlio da quasi un anno. Ho sbagliato in passato non per mia volontà, e ho prontamente rimediato agli errori. Forse non si ricorda le innumerevoli volte che le sono stato vicino, ma mi ha trafitto con la spada il suo attuale comportamento.

E che poi qualcuno/a si senta spiata indica solo una coda di paglia perché quello che è importante non è l’avete ma l’essere e io a lei la facevo migliore di quello spettacolo che ora mi sta dando. Non ho bisogno di darle prove perché lei ricorda tutto quanto e nel suo profondo sa…

Chi è venuto a prenderla e a portarla in ospedale quando è caduta a via Veneto di domenica pomeriggio, chi le risponde sempre al telefono quando ha bisogno di aiuto, chi l’ha accompagnata ogni qualvolta melo ha chiesto senza volere nulla, disinteressato, chi le ha seguito tutte le cose di case, chi l’è venuta a prendere quando ha avuto l’incidente alle 2 di notte. Chi? Forse qualcun’altro?

Quando le si è allagata casa, oramai innumerevoli volte chi le è stato lì ad aiutare ad asciugare, insieme con lei? Quando lei lo ha detto a sua figlia lei che ha fatto? È venuta subito? No?

Francesca è venuta solo e mi ha disarcionato da lei solamente nel momento in cui le ho chiesto un aiuto economico per lei che poi è dovuto in quanto la casa non è di lei. È sempre funzionato così, lei ha chiesto ed io ho fatto senza volere nulla in cambio.

Prima andava da una dentista ladra che le ha tolto due denti sani e senza nemmeno fattura le ha fatto pagare 4000€, l’ho allora portata dal mio dentista e ci si è trovata bene. Aveva problemi elettrici, ha chiamato una ditta da ostia che per sostituire due prese perché salata a la corrente si sono presi 500€. Aveva problemi di idraulica e non sapeva come fare. Mi ha chiesto ed io le ho presentato il mio amico Guido, che in cinque minuti ha sempre risolto tutto.

Forse non ricorda i problemi che aveva con la Reale Mutua e Properzi, allora abbiamo tolto tutte le polizze e portate all’Unipol come lei ha voluto. Aveva problemi con il commercialista di cui si evincono a posteriori sbagli e carenze, le ho presentato il mio commercialista per aiutarla a risolvere i problemi.

Pagava 150€ al mese a Telecom per internet e telefono a Roma. L’ho fatta passare a Vodafone. Mi si accusa di averle fatto intestare utenze ma in realtà lei le ha chieste, lei mi ha chiesto di avere un altro numero su cui chiamare solo i suoi familiari, poi mi accusa tramite Riccardo di ciò. Non ha senso, in passato quando siamo andati da Vodafone mi aveva pure regalato una sim che era in promozione a 10€ al mese per ricompensa e ora fa finta che io glielo ho rubata?

Siamo matti? Mi ha revocato una sim che mi ha regalato, che comportamenti sono questi? Non volevo cancellare l’ipad, ma per necessità ho dovuto, perché conteneva informazioni riservate su di me perché anch’io ho usato il suo iPad in tempi felici. Idem per la sua casella di posta gmail di cui ho utilizzato e lei lo sa, per scopi lavorativi per cui ci sono mie email sopra.

Il suo comportamento in definitiva è stato il più bieco e maligno che lei abbia potuto fare e se lei ha una morale forse l’ha persa visti questi fatti. La esorto a tornare ad essere se stessa.

Un abbraccio

Emanuele

Un commento Aggiungi il tuo

  1. tramedipensieri ha detto:

    Ohhhhhhhh 😒😒😒

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...