I miei scritti


I miei scritti

Qui trovano posto gli scritti poetici di Sandra Lombardi finora pubblicati che desidero condividere con voi. Se li trovate interessanti vi prego di condividerli con altri. Grazie


E come un verso…

E come un verso..., Sandra Lombardi, LibroItaliano World, 2006, 64 pagine, ISBN 978-8878651920
E come un verso…, Sandra Lombardi, LibroItaliano World, 2006, 64 pagine, ISBN 978-8878651920

 

È la raccolta della sua produzione poetica che va dal 9 maggio 1976 al 1986, un decennio cruciale sia per la storia italiana (morte e resurrezione di due grandi uomini: Moro e Craxi) che per quella mondiale (passaggio dai blocchi contrapposti all’impero monocratico degli USA). Tutta la raccolta sarà una lotta dei Miti contro la menzogna, specificatamente una Mitopseudomachia (la battaglia contro la falsa apparenza del Mito). Dalle poesie emerge che Sandra Lombardi odia qualsiasi menzogna e camuffamento. Si rivela altresì la connessione originaria del Mito con cui suole trasformare ogni sua avventura esistenziale: “l’amore è cosa universale e non egoismo di umana natura”. Sandra riflette implicitamente sui ghetti e i campi di sterminio che, non furono solo quelli reali storicamente accertati, ma quelli creati dalle invasioni dei mass-media, in cui il primo obbligo era, ed è ancora nell’età contemporanea, quello della sterilizzazione della sensibilità. All’inizio del terzo millennio, Sandra, come chi ha un minimo di sensibilità, deve cercare rifugio nella nicchia della poesia. La sua speranza non vacilla poiché continua a credere nelle risorse umane e nella possibilità che il genere umano riesca a trovare una via per non autodistruggersi.


Riccioli Ribelli

Riccioli Ribelli, Sandra Lombardi, LibroItaliano World, 2009, 56 pagine, ISBN 978-8878658196
Riccioli Ribelli, Sandra Lombardi, LibroItaliano World, 2009, 56 pagine, ISBN 978-8878658196

In questa raccolta di poesie Sandra Lombardi rivive nel suo inconscio, nella sua anima e nella sua mente il ricordo delle speranze che nutriva suo padre per lei, nata proprio il giorno della Costituzione (6 aprile del 1946), tempi migliori di quelli trascorsi prima della sua nascita, in una società più giusta e più equa , nella quale non solo le donne ma tutti gli esseri umani potessero godere dei diritti costituzionali. In riccioli Ribelli ancor più che nel precedente volume Come un verso riecheggiano le note di una tristezza , di una malinconia profonda, per le delusioni di una società che non solo l’ha delusa, ma che seguita ad offendere la dignità di molti essere umani. Nel cuore di Sandra la sofferenza si trasforma spesso in speranza e l’amore per la vita e per l’unico uomo che ha sempre amato l’aiuteranno a crescere e a farla sperare.


Profumo di Sambuco… (Audiolibro)

Profumo di Sambuco, Sandra Lombardi, Ismeca, 2008, 28 tracce, ISBN 978-8895895802
Profumo di Sambuco, Sandra Lombardi, Ismeca, 2008, 28 tracce, ISBN 978-8895895802

Profumo di Sambuco, il nome di questo audiolibro deriva dal profumo che in estate emana l’albero fiorito di Sambuco che si erge nella meravigliosa casa-vita di Pagliara dei Marsi in Abbruzzo. Lì l’autrice si recava spesso con la sua nonna e bisnonna materna alle quali era fortemente legata sin dalla nascita. La forza d’animo che l’autrice ha dato prova di avere in diverse vicissitudini della sua vita si evince in questa raccolta di poesie. Gli argomenti sono i più variegati, dalle riflessioni e i pensieri più intimi agli aspetti più generali della vita e soprattutto ai sui suoi momenti più intensi. Ogni verso sprigiona sensazioni di vita vissuta zampillanti da momenti vissuti, talmente intensi che l’autrice non avrebbe potuto fare a meno di non esternare, perciò queste sono poesie di vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...